Ecco qualche informazione sulle persone che collaborano con Noi

e che rendono possibile quello in cui crediamo…

Andi

Andi nasce in un piccolo paese a Nord-Est dell’Albania nel Marzo del 1985; acquisisce la sua prima formazione nel paese di origine fino al conseguimento del diploma presso il Liceo Linguistico della capitale dove impara a parlare e scrivere ben 6 lingue fluentemente.

Trasferitosi in Italia, inizia subito la collaborazione con svariati alberghi tutti di categoria 4 stelle o superiori dove, grazie al suo impiego nell’allestimento di sale conferenza e meeting, impara subito a soddisfare un ampio spettro di clientela con esigenze diverse.

Grazie alla sua devozione verso importanti valori della vita come la famiglia e il lavoro, Andy denota subito qualità nel lavoro in gruppo e devozione nel rispetto dei colleghi; questo gli permette di entrare a far parte di una schiera di cucina dopo qualche anno, dove viene inserito come aiuto cuoco.

Dal 2008 ad oggi Andy colora l’equipe del Ristorante La Rosa Blu dove svolge le mansioni di Aiuto Cuoco e addetto alla Pulizia e Sanificazione dei locali di preparazione.

Il sogno nel cassetto di Andy è quello di plasmare una serena e tranquilla realtà dove costruire un famiglia felice e numerosa.

Motto: “Ogni uomo è colpevole di tutto il bene che non ha fatto”

Licia

Licia nasce a Moncalieri tra le natalizie decorazioni del 1985; frequenta la scuola dell’obbligo in Piemonte e si diploma presso il “Liceo Scientifico Niccolò Copernico” dove conclude una formazione che le permetterà di sfoggiare negli anni due lingue, un’ottima conoscenza dell’utilizzo del PC ed una preparazione al mondo del lavoro invidiabile.

La forte volontà porta la più adulta delle ragazze dello staff del Ristorante a rivestire una delle figure di maggiore importanza nel locale; infatti, Licia, oltre ad essere un importante elemento che permette l’efficienza del servizio in sala, si occupa delle prenotazioni negli eventi, cura l’aspetto Marketing ed amministra i contatti con le aziende molto spesso nostre ospiti per Feste Aziendali o semplici eventi Meeting, questo anche grazie alla preponderante verve artistica che la accompagna fin dalla giovane età.

Lavora per un intero decennio presso il “Ristorante Fermata Venchi” dove impara a svolgere diverse mansioni nel mondo del turismo e del commercio; successivamente nel Gennaio del 2016 trasferisce le sue qualità in Via Torino a Collegno dove ancora tutt’ora opera presso il “Ristorante La Rosa Blu”.

Motto: ” La vita è come un opera di teatro che non ha prove iniziali; quindi canta, ridi, balla, ama, piangi e vivi intensamente ogni momento; prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi”.

Kerry

Nasce a Torino in una calda notte d’Estate nell’anno 1993, una delle figure femminili dello staff.

Diplomata nel 2011 presso l’Istituto Santorre di Santarosa come “Dirigente di comunità”, Kerry riversa maggior parte delle sua dedizione nello sport, prima come atleta e poi come Tecnico Preparatore della Federazione Italiana Twirling.

Negli anni della sua formazione acquisisce diversi attestati come Addetta al Primo Soccorso, Addetta al primo soccorso Infantile,assistente bagnante e ,molto importante, consegue l’autorizzazione come Operatore BLS che la abilita all’utilizzo del Defibrillatore.

Entra a far parte del Ristorante nel 2015 quando viene impegnata come Responsabile Prima Colazione, dove armata di un buon cappuccino ed un sorriso, che solo una donna può regalare, allieta il risveglio dei nostri graditi ospiti;

Questa vivace ragazza inizia la sua carriera nei Bar per pagarsi gli studi, dove impara le arti della caffetteria e della cortesia; oltre che alla prima colazione oggi si dedica anche all’allestimento delle Sale del Locale per eventi come le Feste a Tema o le serate più svariate.

Grazie alla sua molta esperienza nel campo infantile, Kerry si preoccupa dell’intrattenimento dei nostri ospiti più giovani duranti gli eventi organizzati, utilizzando giochi ed intrattenimenti tanto divertenti quanto educativi.

Non è difficile immaginare che il suo sogno nel cassetto sia quello di occuparsi a tempo pieno dei bambini come educatrice infantile in una coloratissima scuola dell’Infanzia.

Motto: “Chi semina il bene, raccoglie meraviglie!”

Davide

E’ Aprile quando nel 1990 nasce Davide a Moncalieri e fin dai primi passi viene soprannominato “Grillo” a causa della sua sfrenata euforia ed al fatto che come testimonia la famiglia “Davide non sta mai fermo”.

Effettua la sua formazione nel paese di nascita fino al conseguimento del Diploma da Perito Meccanico presso “I.T.I.S. GB PININFARINA” di Moncalieri; durante gli anni di studio passa la maggior parte delle serate lavorando nel ristorante di famiglia dove dopo la fine degli studi comincerà la sua carriera.

Dal carattere competitivo ed esuberante, Davide pratica svariati sport che lo aiutano a soddisfare l’innata voglia di vivere che possiede fin da sempre. Grazie a queste sue peculiarità non ha nessuna difficoltà ad integrarsi in qualsiasi squadra di lavoro, molte volte spronando i suoi colleghi sempre al meglio nel rispetto di un ambiente lavorativo professionale ma, allo stesso tempo, spensierato e leggero.

Effettua diversi corsi inerenti alla ristorazioni, come quello da Bartending Americano che spinge la sua curiosità fino al Flair Bartending o come viene chiamato normalmente: Bartending Acrobatico.

Oggi Davide, si occupa della gestione della Sala Ristorante, dei fornitori e dell’approvvigionamento del Ristorante La Rosa Blu; cura l’immagine del locale nei social e pubblica giornalmente le novità che la nostra equipe concepisce.

Se non altro, quale posto migliore per impegnare questo ragazzo se non una sala che può vantare di contenere fino a 250 ospiti? Qua lo spazio di sicuro non gli manca.

Davide ha confessato più volte che il suo sogno è quello di non smettere mai di saltellare qua e la e a noi questo suo desiderio piace particolarmente! Non fermarti mai Grillo!

Motto: “Se fai solo quello che sai fare, non sarai mai più di quello che sei ora…”

Giulia

Il lato più dolce e femminile del Ristorante, sicuramente, è rappresentato in buona parte da uno dei membri più giovani dello staff; Giulia infatti nasce a Moncalieri nell’anno 1995 da una famiglia che opera nel campo della ristorazione da decenni.

Si diploma presso il Liceo Linguistico e consegue nello stesso periodo il diploma Francese ESABAC che dimostra la sua conoscenza della lingua; concluso il liceo, Giulia inizia la sua avventura presso L’Università di Lingue e Culture per il Turismo che, grazie ad i suoi ottimi traguardi, la porta a conquistare una borsa di studio per l’estero.

Quest’ultima le offre la possibilità di trasferire i suoi studi nell’Università di Murcia situata nel Sud della Spagna; qua trascorre diversi mesi dove perfeziona notevolmente anche la lingua Castellana che occupa un posto importante negli interessi di Giulia.

Le lingue, infatti, oltre all’innata cortesia, contraddistinguono questa giovane ragazza che molto spesso regala un pizzico di aria di casa ai nostri ospiti internazionali, inoltre, quando non bazzica la nostra sala Ristorante, impegna la sua giornata presso un’azienda di logistica nel Torinese che opera sia in Italia che in Francia.

Il sogno nel cassetto di Giulia è quello di visitare tutto il mondo per conoscere ogni sfaccettatura delle culture più particolari e di rimanere incantata nel cuore delle città più caratteristiche.

Motto: “E’ importante aggiungere più vita agli anni, non più anni alla vita”

Chef – Giovanni

Guida indiscussa di tutti noi ed esempio per l’intera squadra, non per niente, lo Chef del Ristorante La Rosa Blu.

Nasce nel 1959 in un piccolo paese della provincia di Taranto e dopo aver conseguito gli studi presso l’Istituto A.Righi di Taranto si trasferisce nel Nord Italia in cerca di futuro; nel 1980 viene inserito nell’equipe del “Ristorante San Giorgio” uno dei più rinomati locali di Torino in quegli anni. Immerso nello storico parco del Valentino, nel cuore del più famoso Borgo Medievale del Piemonte; il giovane Giovanni in 8 lunghi anni, svolge la mansione di Dispensiere, Banconiere, Pasticcere, Aiuto Cuoco e addirittura Cantiniere accumulando una quantità di rudimenti ammirabile.

Nell’ 88 viene nominato Chef di Cucina nel Centro Incontri Marentino del Gruppo FIAT, dove presta servizio per quasi un anno; successivamente, onorato dell’offerta di gestire un’intera squadra operativa sotto il nome di Sous Chef in un locale così importante, Giovanni abbandona il colosso torinese e riporta la sue capacità al servizio del suo vecchio titolare.

L’esperienza maturata e la sviscerata passione per la cucina, portano Giovanni a meritare la posizione di Primo Chef di Cucina in un locale affollato di celebrità dello spettacolo, personaggi politici, sportivi, enti quali Rotary – Anisettier – Chaine de Rostisser, di collaborare con enti culturali come l’accademia della Cucina e Slow Food e di entrare a far parte della Federazione Italiana Cuochi.

Per tredici importanti anni, “Chef” guida una delle cucine più ricercate dall’elite torinese, che lo porta a ritirare svariati premi culinari come diversi Cappelli D’Oro ed una padronanza del mestiere che gli permette di essere in molte occasioni membro di una giuria nei concorsi sull’arte della cucina o di organizzare importanti eventi privati nelle ville personali di molteplici personaggi illustri.

Grazie all’esperienza nella ristorazione / hotelleria e ad una capacità organizzativa di squadre composte fino a 60 componenti, lo Chef decide di compiere un passo importante e di iniziare la sua avventura in proprio; inaugura insieme ad altri importanti Chef la galleria commerciale “8 Gallery” e nello stesso anno, assume la gestione del “Ristorante La Rosa Blu”.

Qualche anno dopo, riceve l’offerta di rilevare la gestione del “Ristorante Fermata Venchi” presso P.zza Massaua; dove gestisce il locale per un decennio intero.

In seguito accetta nuovamente la conduzione del nostro Ristorante dove oggi si occupa di quasi tutte le incombenze; lo Chef infatti, gestisce il personale, dirige tutte le brigate, approva o compone tutti i menù che proponiamo, impartisce nuove nozioni a tutti i membri dello staff quotidianamente e praticamente tutte le sere, incontra i nostri clienti ai tavoli; tutto quello che il “Ristorante La Rosa Blu” si vanta di essere è in buona percentuale causa ed effetto dello zampino dello Chef.

Quello che possiede il nostro Chef, purtroppo, non lo si può insegnare; per tutto il resto, basta aprire le orecchie ed ascoltarlo…

Motto: ” Non importa Quanto sia Grande una cosa, un essere, un sentimento; l’importante è Quanto sia Grande la sua Tendenza a Crescere, anche se parte dal nulla, quasi dal nulla… come un seme.”